Ultima modifica: 27 giugno 2017

Progetti

Progetti 2016/17

Progetto UNESCO 2016/2017 – Classi 3^E e 3^O

Percorsi sacri nella valle Tritana. Regio tratturo e sacralità del territorio: le chiese tratturali e la spiritualità pastorale. Le vie della lana.

 

Vai alla pagina del progetto

 

Progetti 2015/16

Invasioni Digitali

Il 6 maggio 2016, alle ore 9:00, presso il Museo Archeologico Nazionale D’Abruzzo “Villa Frigerj” di Chieti, si è svolto l’evento #invadiamoilguerriero, collegato al progetto “Invasioni Digitali”, per valorizzare e recuperare le radici storiche del patrimonio culturale del territorio italiano e, in particolar modo, teatino.
Gente + Cultura + Condivisione = Felicità è stata l’equazione condivisa da un gruppo di studenti del Liceo Statale “I. Gonzaga” di Chieti, all’interno delle attività previste dal Piano Nazionale per la Scuola Digitale.
I giovani hanno partecipato ad un “assalto digitale” al Guerriero di Capestrano, simbolo archeologico d’Abruzzo, documentando, attraverso strumenti social a loro familiari e quindi motivanti, la loro significativa esperienza. Foto, testi e racconti sono stati postati in tempo reale sui web network, promuovendo così in maniera “virale” le immagini di uno dei più prestigiosi monumenti della cultura e dell’arte teatina.
INVADIAMO IL GUERRIERO

 

Progetti 2013/14

Progetti attivati con l’ausilio di esperti esterni

Centro di consulenza C.I.C. d’ISTITUTO
La finalità del Centro di Informazione e Consulenza (C.I.C.) è quella di combattere ogni forma di disadattamento in ambito scolastico o di disagio personale e sociale nell’Istituto, sempre nel pieno rispetto della privacy, con il supporto di uno psicologo. E’ preposto a collaborare per l’accoglienza degli allievi, in sintonia con i docenti incaricati per l’orientamento.

Laboratorio Cinema/Televisione CINELAB
Referente: Prof.ssa Rita Morelli
Il progetto permette agli studenti di confrontarsi con tematiche relative alla alfabetizzazione dei linguaggi audiovisivi, con particolare riferimento a quello filmico e televisivo; fornisce loro momenti di aggregazione e di lavoro cooperativo e allo stesso tempo sviluppa attività finalizzate all’accettazione della propria immagine, della propria voce e della persona.

 

Progetti trasversali

La meglio gioventù
Referenti
Prof.sse Serafina Ciancetti, Antonella Viggiani
Il progetto ha la finalità di sviluppare l’intelligenza emotiva personale e sociale ed una mentalità progettuale, potenziando le life-skills e facendo si che gli studenti acquisiscano le tecniche di animazione sociale e di progettazione; la conoscenza e la sperimentazione di attitudini e vocazioni anche in funzione orientativa.

Biblioteca Scolastica
Referente Prof.ssa Polisena Vittorini
Il progetto ha come finalità generale quello di assicurare un servizio di raccolta, conservazione e diffusione dei documenti comunque intesi con particolare riferimento alle finalità formative della Scuola. Il progetto ha come obiettivo quello di contribuire alla crescita civile e democratica degli studenti,docenti e cittadini in genere, nonché alla consapevole partecipazione alla vita associata.

Percorsi di legalità – seconda annualità STORIE DI MAFIE
Referente Prof.ssa Gilda Pescara
Percorsi di legalità è un progetto in rete promosso dall’Istituto Gonzaga per promuovere nuovi strumenti di supporto sulla educazione alla legalità e alla cittadinanza attiva, anche in relazione alle attività dell’Associazione Libera, che l’Istituto sostiene e fa proprie, integrandole nel proprio tessuto formativo ed educativo. La finalità generale del progetto è diffondere la cultura della legalità democratica e della cittadinanza attiva.

Il giardino incantato
Referente Prof.ssa Giulia Garro
Il progetto mira alla valorizzazione delle potenzialità degli alunni diversamente abili al fine di renderli protagonisti di un’azione di recupero di un settore, patrimonio della scuola.

La violenza sulle donne Riflessione sulle differenze tra educazione di genere ed educazione multiculturale
Referenti Prof. sse Piera Crescenzi e Antonella Viggiani
Guidare gli studenti ad una attenta riflessione sulle differenze tra educazione di genere ed educazione multiculturale anche attraverso la conoscenza di una cooperativa sociale che opera sul territorio e di professionalità varie dell’ambito sociale.

Sperimentiamo le classi aperte
Prof . ssa Maria Rosaria Giannobile
Il progetto curricolare si propone di recuperare, consolidare e potenziare le competenze morfosintattiche e lessicali dell’italiano, attraverso una serie di strategie didattiche organizzate in classi parallele con il coinvolgimento di più docenti Nelle classi aperte i gruppi di allievi verranno assortiti, per consentire agli studenti, attraverso la cooperazione e la socializzazione con gli altri compagni, di migliorare il senso dell’autostima, raggiungendo una maggiore autonomia nel metodo di studio

Identità plurime: io – gli altri – noi per un dialogo di pace e di fraternità
Prof.sse Maria Marulli – Serafina Ciancetti
Il progetto mira a sviluppare competenze di attenzione all’accoglienza delle diversità e delle disuguaglianze in attività di taglio educativo – sociale e promuovere il superamento di forme mentali che rendono difficili le relazioni fra le diverse categorie di soggetti. Attraverso gli incontri gli alunni saranno incoraggiati a riscoprire il significato autentico dei valori universali della pace, della fraternità e del dialogo.

Progetto di volontariato a scuola – Lo studio assistito
Perché no? Ti aiutiamo noi

Prof. ssa Giovanna Tacconelli
Promuovere l’apprendimento e l’integrazione scolastica.
Apprendere modalità innovative e qualificanti dell’essere competenti e protagonisti a scuola.

 

Progetti per l’approfondimento disciplinare

Incontro alle professioni
“Impariamo ad insegnare”

Referenti Prof. sse Paola D’Alberto, Serafina Ciancetti
Il progetto ha l’obiettivo di far acquisire allo studente conoscenze relative alle professioni inerenti il percorso di studi. Gli alunni hanno la possibilità di coniugare i contenuti teorici con l’esperienza diretta, favorire la maturazione della personalità, nonché conoscere l’organizzazione e gli strumenti metodologici delle scuole ospitanti.

Giochiamo con la chimica
Referente Prof. ssa Sandra Carducci
Il progetto ha l’obiettivo di rendere più familiare la chimica con l’osservazione di esperienze dirette e quotidiane legate a fenomeni chimici. Gli studenti saranno guidati ad integrare lo studio teorico con la pratica laboratoriale attraverso l’osservazione, la descrizione dei fenomeni chimici nonché la raccolta dei dati.

I giovani del “Gonzaga” e la memoria
Referente Prof . ssa Gabriella Villante
Il progetto ha l’obiettivo sensibilizzare i giovani alla Shoah, e far loro comprendere i suoi incisivi messaggi sottesi.

Archeologia e cultura nell’Abruzzo antico e medievale
Referente Prof. ssa Maria Rosaria Giannobile
Il progetto curricolare si collega ad una serie di iniziative promosse dalla Soprintendenza ai Beni Culturali e Archeologici d’Abruzzo e dall’Università “G D’Annunzio” di Chieti. Il fine è quello di ricostruire significativi aspetti storici e archeologici del territorio regionale di appartenenza. Pertanto, si propone di far conoscere i beni dell’umanità, per poterli poi valorizzare e tutelare.

Progetti per l’approfondimento disciplinare

Read on! for a CLIL
Prof.ssa Annalisa Settimio
La è finalità quella di potenziare le competenze linguistiche degli studenti. Gli alunni attraverso la lettura di libri e l’ascolto di file audio che vengono selezionati per argomenti e livello di difficoltà hanno la possibilità di ampliare le loro conoscenze semantiche e lessicali nelle quattro abilità linguistiche: ascolto, parlato, scrittura e lettura.

“Impariamo al museo”
Referenti Prof. sse Paola D’Alberto e M.Rosaria Giannobile
Il progetto ha l’obiettivo di far acquisire conoscenze relative alle professioni inerenti il percorso di studi. Gli alunni hanno la possibilità di coniugare i contenuti teorici con l’esperienza diretta, favorire la maturazione della personalità, nonché conoscere l’organizzazione e gli strumenti metodologici del museo.